Live Works vol.2

Pubblicato in Corsi / Workshop, Iniziative, Residenze, Viafarini

Un premio dedicato alle pratiche contemporanee live volte all’approfondimento della nozione di performance.
Il bando scade il 29 aprile 2014. Bando completo disponibile su centralefies.it
Dopo il successo della prima edizione, che ha visto la partecipazione di moltissimi artisti e performer sia italiani che stranieri, il Vol.2 prova a descrivere il passaggio da Performance Art a Performance Act, offrendo un contributo originale a un dibattito che oggi interessa trasversalmente tutta la produzione contemporanea.
Per iscriversi è necessario compilare il modulo, inviare il portfolio e il progetto di performance.
Un bando aperto ad artisti e professionisti di ogni provenienza geografica. Gli artisti dei nove progetti selezionati saranno invitati a partecipare ad una residenza di produzione presso Centrale Fies dal 1 al 10 luglio 2014 durante la quale avranno a disposizione un budget fino a € 500,00 per produrre la performance. Al vincitore della seconda edizione di LiveWorks verrà offerto un premio di 1000,00 euro e un’ulteriore periodo di residenza.

Un atto performativo è ogni azione reale che modifica il reale. Live Works Vol.2 è un premio dedicato alle pratiche contemporanee live che contribuiscono all’approfondimento e all’ampliamento della nozione di performance. Sono ammissibili al bando azioni performative emergenti di diversa natura, comprese flash mob, pratiche aperte all’attivismo e politically engaged, experience design, fashion design e urbanismo relazionale, media arts, lecture performances, task-performances, text-based performances e multimedia storytelling, pratiche relazionali e progetti workshop-based. I linguaggi della performance art ridefiniti alla luce degli atti performativi. E viceversa.
La giuria sarà composta da Giorgio Agamben, filosofo (presidente di giuria). Daniel Blanga Gubbay, ricercatore e docente in filosofia politica per le arti Heinrich Heine University Dusseldorf. Barbara Boninsegna, art director Centrale Fies. Simone Frangi, direttore artistico di Viafarini DOCVA e docente di Teoria dell’arte contemporanea all’ESAD di Grenoble-Valence. Denis Isaia, curatore MART, Museum of modern art, Rovereto. Jiri Kovanda, artista. Antonio Marras, fashion designer. Cristiano Seganfreddo, produttore culturale, direttore generale di Associazione Progetto Marzotto e Direttore scientifico del Corriere innovazione.



 


Centro di produzione culturale giovanile del Comune di Milano: è sede di laboratori che realizzano attività rivolte ai giovani.
Mostre, eventi, iniziative culturali si susseguono tutto l'anno.

The centre, expecially devoted to the youth's cultural production and belonging to the Milan City Council, is house to several associations promoting many activities aimed at young people.

La Fabbrica del Vapore / Milano
Via Procaccini 4 / Via Luigi Nono 7